Crea sito

Lapponia svedese lungo il confine con la Finlandia

       Risultati immagini per Lapponia svedese lungo il confine con la Finlandia  

  Esperienze indimenticabili nella Lapponia svedese lungo il confine con la Finlandia: natura incontaminata,     rompighiaccio, safari all’aurora boreale e doppi festeggiamenti di Capodanno

 Presto la neve coprirà la Lapponia svedese, la destinazione artica svedese, coprendo un quarto della superficie della Svezia che vanta una natura infinita e incontaminata: vaste foreste, tundra, montagne, laghi e fiumi. La Lapponia svedese è una delle destinazioni ancora autentiche, essendo lontana dal turismo di massa, che diventa particolarmente magica in inverno quando l’aurora boreale illumina il cielo di incredibili colori e mare e laghi ghiacciano. La maggior parte della gente pensa all’ Icehotel e all’osservatorio di aurore boreali di Abisko vicino al confine norvegese, quando parla della Lapponia svedese, ma c’è molto altro da scoprire, sia nell’entroterra che lungo il Golfo di Botnia. Una parte emozionante e sconosciuta da visitare, che quest’inverno verrà lanciata dai tour operator italiani, è la parte orientale della Lapponia svedese al confine con la Finlandia. L’area comprende i comuni di Haparanda, Kalix, Pajala, Överkalix e Övertorneå, dove scorrono i due maestosi fiumi nazionali, ancora inalterati, il Torne e il Kalix.

La vallata del fiume Torne è un singolare crogiolo culturale in cui svedesi, finlandesi e il popolo indigeno Sami convivono fianco a fianco da millenni. Le città gemellate di Haparanda e Tornio, situate ai lati del fiume Torne, una in Svezia e una in Finlandia e in due diversi fusi orari, costituiscono uno storico centro di commerci e scambi. Tutt’ora qui c’è la sede dello store IKEA più a nord del mondo ed un centro commerciale proprio sul confine. I residenti locali vivono con un piede in ogni paese e la maggior parte parla sia lo svedese, che il finlandese, che il Meänkieli, una lingua di minoranza. A Kalix, il fiume si riversa sul mare ed è qui che si pescano le uova di coregone bianco, da cui si ricava il caviale, con denominazione di origine protetta e da sempre una prelibatezza presente sul banchetto per la premiazione del Nobel. Più a nord, nell’entroterra, lungo il fiume Kalix, sorge la cittadina di Överkalix, magnificamente situata tra fiumi e torrenti che dividono il terreno in isole, isolotti e piccoli promontori.

Le vaste distese invitano ad attività tipiche invernali come gite in motoslitta  e in slitta trainata da cani, pesca sul ghiaccio, passeggiate con racchette da neve e sci di fondo. C’è anche l’opportunità di visitare le famiglie sami e guidare la slitta trainata dalle renne, o visitare un allevamento di alci fuori Överkalix. Un’avventura diversa è una gita con il rompighiaccio Polar Explorer, che parte da Kalix in direzione del Golfo di Bottnia. L’esperienza del suono dei blocchi di ghiaccio rotti contro lo scafo della nave è davvero potente. In inverno, la copertura di ghiaccio ha uno spessore non superiore a 30-50 centimetri, ma ad aprile può avere uno spessore fino a 2 metri. I passeggeri del rompighiaccio possono fare una passeggiata sul ghiaccio o provare a nuotare nella calotta di ghiaccio in una tuta di sopravvivenza! Un’altra esperienza unica è quella di prendere parte ad un safari in motoslitta sul mare ghiacciato. Una visita a Haparanda Tornio non è completa senza una sauna a Kukkolaforsen, sul fiume Torne. Con 15 saune nella zona e l’Accademia Svedese della sauna, Kukkola è il posto migliore per una vera esperienza di sauna nei luoghi della sua origine. Per concludere la serata in modo assolutamente magico ci si può immergere in una grande tinozza riempita di acqua calda sotto il cielo stellato ed illuminato dalle luci dell’aurora boreale.

La regione offre molte sistemazioni di charme, dall’antico Haparanda Stadshotell del 1900 agli alberghi  di piccole dimensioni e con un tocco personale come l’Arthotel Tornedalen al fiume Torne. Quel che è certo è che chi visita questa regione verrà accolto dalle amichevoli persone del luogo che amano condividere lo stile di vita artico con i visitatori!

I tour operator italiani offrono nuovi pacchetti entusiasmanti in quest’area della Lapponia svedese per l’inverno 2018/2019, in parte in combinazione con la Lapponia finlandese.

Natale ad Haparanda con visita a Babbo Natale a Rovaniemi – 23-27/12
Durante questo soggiorno, si pernotta nello splendido hotel di fine secolo Haparanda Stadshotell, che sarà decorato con addobbi natalizi. La mattina della vigilia di Natale si può partecipare a un’escursione con il rompighiaccio Polar Explorer sul Golfo di Botnia ghiacciato o partecipare ad un giro in motoslitta lungo il fiume Torne. In serata Babbo Natale in persona arriva per distribuire doni a tutti i bambini ed di seguito si potrà assaggiare un tradizionale buffet di Natale, lo “Julbord”. Il giorno di Natale si passa il confine finlandese e si va a trovare Babbo Natale a Rovaniemi. L’ultimo giorno si va a Kukkolaforsen sul fiume Torne dove si può fare una sauna tradizionale, andare a caccia di aurore boreali con le ciaspole e gustare specialità locali.

Tour operatorGiver Viaggi http://www.giverviaggi.com/il-grande-nord/svezia/haparanda-tra-le-nevi-della-lapponia/

Altre partenze: 27-30/12 + 2-6/1/2019

Doppi festeggiamenti di Capodanno – Prima in Finlandia poi in Svezia! – 29/30/12-2/1 2019
Dopo l’arrivo a Haparanda, si parte in auto in ricerca dell’aurora boreale. La guida fa un fuoco nella neve e racconta di questo incredibile fenomeno che, con un po’ di fortuna, si può anche ammirare dal vivo. Il giorno seguente si fa una gita in motoslitta attraverso le foreste con una visita ai Sami e con loro provare a guidare la slitta trainata dalle renne. Dopo un fantastico Capodanno all’ Haparanda Stadshotell, il nuovo anno viene celebrato con fuochi d’artificio e un brindisi insieme ai locali al confine tra Finlandia e Svezia, prima sul lato finlandese, poi un’ora dopo sul lato svedese, grazie al fuso orario tra i due Paesi. Prima della fine del soggiorno c’è la possibilità di partecipare ad altre attività invernali come una passeggiata con le ciaspole.

Tour operatorLe Vie del Nordhttps://www.leviedelnord.com/viaggi/partenze-garantite/haparanda-due-volte-capodanno-da-roma-fiumicino.html ; https://www.leviedelnord.com/viaggi/partenze-garantite/haparanda-due-volte-capodanno-da-milano-linate.html

O con Giver viaggi30/12-2/1 2019
Oltre al fantastico Capodanno prima in Finlandia, poi a Haparanda, in Svezia, si può fare un’escursione con il rompighiaccio Polar Explorer dal porto di Kalix al Golfo di Botnia, o fare una traversata con la motoslitta lungo il fiume Torne che corre lungo il confine finlandese. Per coloro che amano la sauna, una visita a Kukkolaforsen nell’ultimo giorno è d’obbligo – qui la sauna è una vecchia tradizione e nell’area del potente fiume ci sono 15 diverse saune. La giornata si conclude con una passeggiata serale con le ciaspole alla ricerca dell’aurora boreale.

http://www.giverviaggi.com/il-grande-nord/svezia/haparanda-tra-le-nevi-della-lapponia/

Capodanno con escursione in rompighiaccio e safari in motoslitta sulla banchisa del Golfo di Botnia – 28/12-4/1  

Questo viaggio in Lapponia inizia a Rovaniemi per poi continuare in Lapponia svedese e Haparanda. Dopo un’escursione con il rompighiaccio Polar Explorer, si va verso sud fino a Luleå, la città più grande della Lapponia svedese. La mattina di San Silvestro è in programma un’emozionante gita in motoslitta nell’arcipelago sul mare ghiacciato tra banchisa e neve, con pranzo all’aperto. In serata, il cenone di Capodanno verrà servito vicino al mare, e, con un po ‘di fortuna, il nuovo anno sarà celebrato con sia fuochi d’artificio che aurora boreale. Il giorno seguente è in programma una visita all’antico villaggio parrocchiale Gammelstad, patrimonio mondiale dell’Umanità, prima di tornare in Finlandia per le visite al Castello di neve a Kemi e al parco faunistico Ranua a Oulu.

Tour operator: Il Diamante https://www.qualitygroup.it/tour/Finlandia/caposore_capodanno-tra-sogno-e-realta?typeProduct=tour&first_date=28%2F12%2F2018#.W70Q5VQza1t

Haparanda, una città senza confini – partenze individuali 5/12-17/4 2019

Si possono fare molte esperienze indimenticabili durante un soggiorno a Haparanda, la città che si trova tra la Lapponia svedese e finlandese sul Golfo di Botnia: dal mare ghiacciato alla natura sconfinata e selvaggia dell’interno. Le attività invernali si svolgono su entrambi i lati del confine: escursioni con rompighiaccio a Kalix, safari in motoslitta alla ricerca dell’aurora boreale, visita ai Sami e incontro con renne, ciaspolate e slitte trainate da cani, il tutto immersi nella natura incontaminata. Sistemazione in un hotel storico, Haparanda Stadshotell, che nei secoli è stato un punto d’incontro per mercanti, ambasciatori, spie e contrabbandieri.
Tour operator: Le Vie del Nord  https://www.leviedelnord.com/viaggi/viaggio-individuale/haparanda-citta-senza-confini.html


Sul mare nella Lapponia finlandese e svedese – partenze individuali 5/12-17/4 2019

Questo viaggio inizia ad Haparanda, in Svezia,  e termina a Kemi, in Finlandia, 30 km più ad est. Le esperienze sono tante: tour in motoslitta attraverso paesaggi invernali lungo fiumi ghiacciati, pesca sul ghiaccio, pausa caffè intorno al fuoco in mezzo alla natura, passeggiata sul mare ghiacciato, escursione in rompighiaccio, visita al Castello di neve a Kemi. Tre notti ad Haparanda nell’albergo di fine secolo Haparanda Stadshotell e l’ultima notte alla villa Seaside Glass, pluripremiata villa sul mare con pareti e tetti in vetro.

Tour operator: Le Vie del Nord  https://www.leviedelnord.com/viaggi/viaggio-individuale/tra-svezia-e-finlandia-la-lapponia-del-mare.html

 Come arrivare: 
Volo a Luleå con scalo a Stoccolma con Norwegian o SAS.  O volo a Kemi con scalo a Helsinki con Finnair o charter a Rovaniemi con Giver Viaggi.

INFO:

http://heartoflapland.com/ 
https://www.swedishlapland.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.