Crea sito

Treno gratis sulla Riviera Romagnola

Al Mare in Treno 2017” sulla Riviera Romagnola: Soggiorni una o due settimane? il treno è gratis. www.almareintreno.it

Grazie all’accordo tra Trenitalia, la Promozione Turistica Regionale dell’Emilia Romagna, Emilia Romagna Welcome, Tper e le Associazioni di Albergatori della Riviera Romagnola, i turisti che sceglieranno il treno e una settimana di soggiorno negli alberghi tra Ravenna e Cattolica aderenti all’iniziativa “Al Mare in Treno” verranno rimborsati del biglietto di andata – In caso di soggiorno di due settimane, il rimborso sarà dell’intero viaggio in treno, andata e ritorno – Info, richiesta preventivo e prenotazione online su www.almareintreno.it

Nell’anno ufficiale del Turismo Sostenibile la Riviera Romagnola rafforza il suo invito a viaggiare “leggeri”, scegliendo un mezzo alternativo all’auto e più ecologico, il treno. E tutto all’insegna della convenienza.

E’ partita ufficialmente in maggio la campagna “Al Mare in Treno”, sostenuta da Trenitalia, Apt Servizi Emilia Romagna, Emilia Romagna Welcome (il portale di prenotazione alberghiera dell’Emilia Romagna), Tper (Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna, società di trasporti pubblici regionale), in collaborazione con le Associazioni degli Albergatori della Riviera Romagnola (www.almareintreno.it).

Grazie all’iniziativa, i turisti che viaggeranno in treno verso la Riviera Romagnola e soggiorneranno almeno una settimana negli alberghi convenzionati (Ravenna, Cervia-Milano Marittima, Cesenatico, Gatteo Mare, San Mauro Mare, Bellaria-Igea Marina, Rimini, Riccione, Misano Adriatico, Cattolica) riceveranno, direttamente dall’albergatore, il rimborso del ticket ferroviario di andata. Se il soggiorno è di due settimane, il rimborso verrà esteso anche al biglietto di ritorno. Nel primo caso è previsto un massimo di 40 euro a persona per gli alberghi di categoria tre o quattro stelle (80 euro per le due settimane). E di 25 euro per quelli di categoria una o due stelle (rimborso che sale a 50 euro per i pernottamenti di due settimane).

Una volta giunti in albergo e lasciate le valigie, gli ospiti potranno approfittare delle bici che gli hotel forniscono ai clienti o del servizio noleggio bici messo a disposizione da quasi la totalità delle località balneari.

«Una proposta all’insegna del turismo slow e della convenienza – dichiara Liviana Zanetti, Presidente di Apt Servizi Emilia Romagna – che ancora una volta è il frutto del virtuoso gioco di squadra tra Promozione Turistica Regionale, associazioni e operatori turistici. Le località della Riviera Romagnola sono sempre più a misura d’uomo ed è piacevole scoprirne i centri storici, i parchi e i lungomari a piedi o in sella a una bicicletta, facendo il pieno di aria buona”.

Oltre ad avere le informazioni generali relative all’iniziativa, sul portale www.almareintreno.it è possibile inviare una richiesta preventivo e prenotare direttamente in uno degli hotel della località che si preferisce. Si potrà approfittare dell’offerta fino al 31 dicembre 2017.