Crea sito

INTERRAIL: 1 PASS, 30 PAESI. CRESCE LA VOGLIA DI VIAGGIARE A TUTTE LE ETA’

 Interrail e Trenitalia (Gruppo FS Italiane) presentano i risultati 2018, le ultime novità e i nuovi progetti del consorzio

MILANO, 29novembre 2018Interrail è sempre più popolaretra senior e adulti.Questo unodei messaggi chiave emersi dalla conferenza stampa odierna promossa da Interrail e Trenitalia (Gruppo FS Italiane) in occasione del lancio della promozione invernale di Interrail, durante la quale sono stati divulgati dati e novità sul Pass Interrail.

Il 2018 di Interrail conferma e rafforza, nei primi 3 trimestri, il trend positivo di crescita nelle fasceadulti (tra i 28 e i 59 anni di età) e senior (oltre i 60 anni di età)avviato nel 2016. “Nel 2018, Interrail è diventato adulto” ha commentato Silvia Festa, Market Manager Italy and Southern Europe per Interrail. “I trend globali mostrano infatti una crescita costante e a doppia cifra tra le fasce adulti e senior, che scelgono sempre più spesso il treno come mezzo privilegiato per le proprie vacanze”.

Secondo gli ultimi dati rilevati, infatti, nei primi nove mesi del 2018 i Pass venduti a passeggeri con più di 60 anni sono aumentati globalmente del 30% rispetto allo scorso anno, con picchi di crescita superiori al 60% per la categoria“One Country Pass – prima classe”. Tra gli adulti, la crescita rispetto allo scorso anno si è rivelata superiore al 20%,sfiorando il+45% per la categoria “Global Pass – prima classe”.

Il Pass Interrail è acquistabile sui canali Trenitalia: biglietterie di stazione, sito web trenitalia.com/interrail e agenzie di viaggio autorizzate. Queste ultime, in particolare, nel 2018 hanno registrato un incremento delle vendite di Interrail del 32% (gennaio-settembre), segno del crescente interesse per il prodotto Pass da parte della clientela, che in agenzia trova una consulenza specializzata sulle opzioni Pass disponibili e su come impostare il proprio itinerario Interrail.

Un Pass Interrail consente di creare il proprio itinerario di viaggio nella maniera più libera e flessibile, e di accedere alla estesissima rete di ferrovie europee incluse nel Pass. L’Interrail Global Pass, pensato per chi vuole sentirsi libero di viaggiare senza barriere, consente di esplorare tutti e 30 i Paesi europei inseriti nel Pass. Con un Interrail One Country Pass invece è possibile esplorare a fondo un unico Paese europeo a scelta.L’ItalyOne Country Pass continua a guidare la classifica dei “One Country Pass” più venduti, e anche in questo caso il trend di crescita di questo Pass tra senior e adulti è marcato: sono infatti raddoppiati gli ItalyOne Country Pass di prima classe venduti ai senior e cresciuti di oltre il 35% quelli venduti agli adulti.

A partire dal 30 novembre e per tutto dicembre, Interrail offre inoltre uno sconto del 15% su un’ampia gamma di Pass, con possibilità di iniziare il viaggio fino a 11 mesi dopo la data di acquisto. Un motivo in più per regalare o regalarsi un viaggio più green e sostenibile, e partire alla scoperta della magia dell’Europa in inverno,magari ammirando dal finestrino del treno le atmosfere nordiche dei paesini scandinavi, i mercatini di Natale di Germania e Austria o dell’Est Europa e scoprire, o riscoprire insieme ai propri cari, le più belle città europee.

La conferenza stampa è stata anche l’occasione per offrire uno sguardo su alcune delle novità che il 2019 riserverà a Interrail, nel segno di innovazione e digitalizzazione. E sarà proprio un management tutto italiano a guidare questa fase cruciale dello sviluppo di Interrail, poiché accanto all’italiano Carlo Boselli, General Manager di Interrail dal 2013, da quest’anno la guida del Consorzio Eurail Group G.I.E.è stata affidata aMassimiliano Astrologo, Responsabile Vendita Internazionale di Trenitalia, che ha commentato: “L’obiettivo principale del 2019 è quello di supportare il processo di digitalizzazione in corso, affinché Interrail diventi ancora più competitivo e customerfriendly nello scenario europeo. E Trenitalia sarà in prima linea in un importante progetto pilota che favorirà la transizione al digitale del Pass Interrail”.

Tra le novità che Interrail ha in serbo per il 2019, una nuova App che arricchirà le funzionalità già offerte dall’attuale App Rail Planner, un pratico supporto di viaggio  già scaricabile gratuitamente e che consentirà ai viaggiatori di creare con ancora maggiore flessibilità il proprio itinerario in treno attraverso l’Europa, e un nuovo portale tutto dedicato ai benefit cui ogni possessore di Pass Interrail ha diritto, come sconti su hotel, attrazioni e city card.

##

Interrail: Info&Prenotazioni 

Il Pass Interrail è un biglietto che permette di viaggiare liberamente in treno e traghetto in Europa ed è disponibile sia in 1a che in 2a classe in due tipologie: One Country Pass, per viaggiare in un solo paese aderente all’iniziativa, e Global Pass, che include fino a 30 paesi europei. È possibile acquistare un Pass Interrail fino a 11 mesi prima della data di partenza. Per ricevere maggiori informazioni sulle opzioni Pass e per l’acquisto è possibile visitare la pagina web  trenitalia.com/interrail oppure rivolgersi ad uno dei numerosi punti vendita autorizzati Trenitalia (Gruppo FS Italiane): agenzie di viaggio e biglietterie.

Interrail Dal 1972 Interrail permette di viaggiare in treno in tutta Europa. Con un unico Pass si può viaggiare senza limiti in 30 paesi diversi. Fondata nel 2001, Eurail Group G.I.E. è l’organizzazione che si occupa della gestione dei prodotti Eurail e Interrail, rispettivamente per i cittadini non-europei ed europei. Interamente di proprietà di oltre 35 compagnie ferroviarie e marittime, Eurail Group G.I.E. collabora con hotel, compagnie di trasporto e attrazioni per offrire speciali benefit a tutti i possessori di pass Eurail e Interrail. Per maggiori informazioni, visitare www.eurailgroup.org e www.interrail.eu.

Trenitalia  è la società di trasporto del Gruppo FS Italiane che si occupa di collegamenti passeggeri lunga percorrenza e servizio regionale e metropolitano. Svolge servizi a mercato, in piena autonomia commerciale e senza contributi pubblici, e servizi universali di pubblica utilità, definiti e finanziati con appositi Contratti di Servizio con Stato, Regioni e Province Autonome. Impegnata a cogliere le sfide del mercato mettendo i clienti al centro delle sue attività, è tra le principali società di trasporto ferroviario in Europa, con più di 8mila treni in servizio ogni giorno e ogni anno trasporta oltre mezzo miliardo di passeggeri. L’azienda ha, inoltre, una forte vocazione internazionale che comprende una serie di operazioni commerciali con altri operatori ferroviari europei e acquisizioni significative all’estero, come la francese Thello, che svolge corse notturne e diurne tra Italia e Francia e la britannica C2C, che opera tra Londra e l’Essex.

segnalato  da  Ornella  Torre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.